Il Centro Studi Cinematografici e il Museo Nazionale del Cinema organizzano a Torino, dal 13 al 18 dicembre 2019, la rassegna retrospettiva LUCIANO SALCE: LA FORZA DELL’IRONIA, un omaggio a Luciano Salce per ricordare, in occasione del trentesimo anniversario della scomparsa, questa straordinaria figura del cinema, del teatro, della radio e della televisione del nostro paese.

Con una carriera iniziata nell’immediato dopoguerra e protrattasi praticamente sino al momento della sua scomparsa, Luciano Salce ha attraversato oltre quarant’anni di storia dello spettacolo e della cultura italiana.

L’omaggio, che propone una rassegna di sette tra i più significativi film diretti da Luciano Salce, sarà inaugurato il 13 alle ore 20.45 da un incontro con Emanuele Salce, figlio del regista, e lo studioso Andrea Pergolari, che precederà la proiezione del documentario L’uomo dalla bocca storta diretto dai due ospiti. L’incontro sarà moderato da Massimo Causo e Giancarlo Zappoli.

Tutte le proiezioni si svolgeranno presso il Cinema Massimo di Torino (Via Verdi 18).

Questo il programma:
VE 13    h. 20.45     Incontro con Emanuele Salce e Andrea Pergolari, moderano Massimo Causo e Giancarlo Zappoli
a seguire  L’uomo dalla bocca storta di Emanuele Salce e Andrea Pergolari (2009, 59′)
SA 14      h. 15.30    Il federale di Luciano Salce (1961, 100′)
h. 17.30    Fantozzi di Luciano Salce (1975, 98′)
DO 15    h. 16.00     La voglia matta di Luciano Salce (1962, 110′)
h. 18.15    L’anatra all’arancia di Luciano Salce (1975, 105′)
LU 16      h. 15.30    Colpo di stato di Luciano Salce (1969, 105′)
h. 17.30    Il federale di Luciano Salce (1975, 100′)
MA 17    h. 16.00    Vediamoci chiaro di Luciano Salce (1984, 100′)
h. 18.00    Fantozzi di Luciano Salce (1975, 98′)
ME 18    h. 16.00    Le ore dell’amore di Luciano Salce (1963, 110′)

 

La manifestazione è organizzata dal Centro Studi Cinematografici, con  il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, e dal Museo Nazionale del Cinema di Torino.