Film – Trimestrale di critica cinematografica

Pubblicato da quarant’anni, è un trimestrale di critica cinematografica. Dal gennaio 2017 la rivista ha iniziato un percorso di aggiornamento, rinnovamento e ridefinizione del suo profilo allargando il suo campo d’interesse alla serialità televisiva. La rivista, nella sua nuove versione, si concentra sulla produzione italiana ed europea, recensendo tutti i film usciti in sala e le serie messe in onda dalle televisioni nazionali. Film offre di ogni singola opera una recensione critica e una trama estesa e completa. La rivista è uno strumento di lavoro – per lo studio e la ricerca – utile per cinefili, studenti e studiosi, per operatori culturali e insegnanti. Una risorsa che da anni si offre ai lettori presso biblioteche, università, centri di cultura, scuole.

Film – la rivista cartacea
Film on line

Abbonamento

È possibile sottoscrivere un abbonamento annuale alla rivista al costo di 26 Euro (50 Dollari per l’estero)
Richiedi un abbonamento

Il Ragazzo Selvaggio – Bimestrale rivolto agli operatori scolastici

Fiore all’occhiello dei progetti editoriali del CSC, questo bimestrale è stato tra le prime e oggi è ancora l’unica rivista rivolta agli operatori scolastici che si occupa di Didattica dell’audiovisivo.

Ogni numero contiene saggi su temi attuali, schede critiche su film adatti alle diverse fasce di età, presentazioni di percorsi e/o esperienze connessi con la fruizione di film, proposte televisive, rubriche dedicate ai libri, all’home video, alle risorse per lo studio disponibili in Rete.

Tutti i numeri sono divisi in tre contenitori tematici: Attualità, Panorama e Portfolio.

La sezione Attualità comprende articoli su argomenti legati a quanto emerso nel dibattito culturale specifico nei mesi precedenti l’uscita di ciascun numero. Questi temi sono affrontati nella rubrica Primo Piano a cui si collegano di norma una, due o tre schede della rubrica Film, secondo step del contenitore. Seguono altre schede su film interessanti (in sala quando esce il numero). A volte ci sono anche uno o più servizi sui Festival di rilievo, realizzati con l’occhio attento a temi trasversali.

Il contenitore Panorama si apre con uno spazio dedicato alla Televisione. Nella rubrica Schedario, propone recensioni di film. Passa poi ai reportage sui Festival realizzati dai collaboratori inviati.

Nel contenitore Portfolio, sono ospitati Dossier su temi o autori; Esperienze di educazione al cinema, alla tv e all’immagine e Percorsi didattici.
Ci sono poi schede, non più su film legati all’attualità ma “classici” o particolarmente adatti alla discussione in ambito scolastico, analisi critiche realizzate con intenti prettamente metodologico-didattici. Le ultime pagine sono dedicate alle Rubriche e offrono soprattutto recensioni di dvd e di libri, nonché riflessioni sulle opportunità disponibili sulla Rete.

Dal 2004, alla rivista è stato riconosciuto il criterio di scientificità dall’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione Universitaria e della Ricerca) per quanto riguarda la classe 11 (Scienze Storiche, Filosofiche, Pedagogiche e Psicologiche).

Abbonamento

È possibile sottoscrivere un abbonamento annuale alla rivista al costo di 35 Euro (70 Dollari per l’estero)
Richiedi un abbonamento