Origine: Italia

Produzione: Dry Media

Regia: Luca Lucini

Soggetto: Federico Baccomo, Giacomo Durzi, Chiara Laudani, Davide Serino

Sceneggiatura: Federico Baccomo, Chiara Laudani, Carlo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi, Pier Mauro Tamburini

Musiche: Federico Ferrandina

Interpreti: Claudio Bisio, Frank Matano, Susy Laude, Pietro Ragusa, Maurizio Lombardi, Valentina Pegorer, Francesca Agostini

Durata: 10 episodi da 30’

Messa in onda: dal 15 novembre 2017 su TV8

 

Episodi 1 e 2

Bisio si sta recando a Sky perché gli è stato concesso di fare un “One Man Show”. A colloquio però col direttore delle produzioni Filippo Martini scopre che che ormai è tempo di condivisioni e per cui gli è stato affiancato Frank Matano. Inizialmente Bisio deve fare buon viso a cattiva sorte anche perché Frank è convinto che sia stato lui a volerlo. Gli vengono presentati Lucia, che è la producer, e l’autore dei testi. Lucia ha avuto una storia  di un giorno con Bisio  nel passato ma ora lui non la riconosce. Vengono assegnati i camerini e quello di Bisio è decisamente più piccolo e ha la porta che non si chiude. La sera a cena in un ristorante molto caro pagherà Bisio. I due hanno atteggiamenti che fanno pensare al cameriere che si tratti di una coppia gay, cosa che non è . Durante la cena Bisio dice chiaramente che lo show  vuole farlo da solo. Matano quasi si mette a piangere e Bisio a questo punto deve fare marcia indietro e dire che aveva scherzato. Alla prima riunione con gli autori Bisio arriva come secondo e Matano ha già tenuto banco; ha già pronta anche una proposta di sketch che vorrebbe che lui leggesse e che lui accetta con riluttanza. Quando Bisio va dal direttore per dirgli che proprio non ce la fa a lavorare con  Matano  trova che lo ha preceduto per dire la stessa cosa ma non c’è niente da fare: devono lavorare in coppia. Arriva l’ora della scelta del  regista sembrerebbe che fosse Salvatores che però rinuncia e allora bisogna fare una selezione. Si presentano diversi registi ognuno dei quali ha un’idea tutta sua. Uno vorrebbe fare gag da film muto, un altro vorrebbe fare le gag da cinepanettone, un altro vorrebbe fare gag alla Woody Allen aggiungendoci magari anche un elemento gay. Insomma nessuno funziona. Non funziona neanche la stagista che in realtà più che essere lì per servire sembra essere lì per essere servita. Arriva negli studi anche una ragazza che è una fan di Bisio ma che interessa immediatamente a Matano il quale chiede a Bisio di tenersi alla larga e di lasciare agire lui. Anzi quando vede che lei è particolarmente attenta a una storia che lui sta raccontando lo chiama da parte per dirgli di stare al suo posto. Arriva un altro regista. Potrebbe essere l’ ultima spiaggia ed è uno che sarebbe anche abbastanza famoso il quale però valorizza tantissimo Matano e non piace per nulla a Bisio ma Matano ci tiene tantissimo a tenerselo. Fatto sta però che questo si mette subito sulla lunghezza d’onda della ragazza che interessa a Frank e Frank sarà costretto, scoprendolo, a dover rinunciare alla  sua presenza. L’autore dei testi ci terrebbe tanto essere lui a fare il regista tanto che la puntata si chiuderà con una scenetta di guerra che è stata scritta da lui. Nel frattempo si fa una festa a casa di Bisio per festeggiare l’inizio della produzione e Matano viene attratto da una ragazza che però è la figlia di Bisio.

 

Episodi 3-4

Si stanno facendo le prove di uno sketch del tipo “oggi le comiche” dove i due sono legati con la camicia di forza e sono al cinema. Ora l’autore dei testi Stefano, diventato regista ufficiale, si gasa un po’ troppo gridando stop con 20000 vocali. Frank riceve una telefonata e sembra che lo vogliano per l’ultimo film di Sorrentino anche se si attende ancora la conferma definitiva. Arriva agli studi Sky Giovanna Costa, giornalista di Vanity Fair per fare un’intervista a Bisio. La segretaria si è dimenticata di dire a Bisio  che avevamo anticipato l’orario e lui addirittura si fa dare il caffè dalla giornalista come se fosse l’ultima assistente di studio. Mentre la giornalista è ancora presente arriva Frank che annuncia tutti che sarà il protagonista del nuovo film di Sorrentino. Frank fa le diete depurative mentre Bisio molto stupito insiste sul fatto che non è ancora sicuro e che non si monti la testa. Frank vuole imparare a piangere e non è una cosa facile. Intanto Bisio, promettendole un compenso, fa arrivare la figlia per fare bella figura anche come padre presso la giornalista di Vanity Fair. La figlia però non ci tiene granché ad essere nel mondo del padre. La giornalista vuole fare un’intervista sulle cose private e personali.  Bisio fa finta di aver  voluto lui Matano al suo fianco e di aver davvero fatto fatica a convincere i capi. La figlia dice che va tutto bene in famiglia e continua incalzare su qual è la prossima domanda. Frank attacca bottone con la figlia di Bisio e prova a invitarla al cinema. Sul set  i due litigano con lui e si ritrova la giornalista che ascolta. La segretaria, convinta di aiutarlo, le chiede di non parlare del litigio aggiungendo che passa un brutto periodo a causa del divorzio e gli dice ha dovuto anche pagare la figlia per farla venire

Matano non viene preso nel film di Sorrentino e al mattino al bar tratta male  uno sconosciuto. L’autore dei testi, che è diventato ormai come sappiamo  anche regista, fa fare Mussolini a Matano mentre avrebbe già a disposizione il pelato Bisio in uno sketch.  Il responsabile programmi porta sul set il figlio che è peggio di lui dal punto di vista del volere comandare. Intanto Cattelan per il suo programma  ha pensato di avere come ospite Vieri mentre loro non hanno ancora nessuno. Mentre il direttore programmi cerca di invitare la stagista al suo spettacolo ma  intanto la macchinetta che eroga le bibite non funziona; lui cerca di farla partire ma dovrà arrivare un tecnico che piacerà alla stagista. Bisio avrebbe a sua volta la possibilità di avere ieri nel loro programmaq ma Vieri si ricorda che Matano lo ha preso in giro sui social e quindi non vorrebbe avere a che fare con loro. Bisogna recuperare. Mentre Matano fa di tutto per piacere a Vieri, il quale gli fa fare le cose più grevi tipo andare a fare la spesa scoprirà che quello che lui aveva maltrattato al bar al mattino è il produttore e agente dell’ex calciatore. Finiranno col fare uno sketch di ballo con parrucca  bionda tutti e tre con in mezzo il figlio del produttore.

Episodi 5-6

Bisio e Matano sono in difficoltà con il loro programma e il produttore lo sa e a un certo punto li vuole sentire via Skype insieme alla segretaria di produzione. In realtà vuole annunciargli che hanno un’opportunità: possono andare ai David di Donatello a sostituire uno dei premianti. Devono però  trovare un’idea forte per riuscire a promuovere e la loro futura coppia comica. Mentre nel corso della telefonata i due credono di aver staccato la comunicazione e parlano con la segretaria di produzione di tutti i soprannomi non positivi che sono propri del produttore, lui li sente e fa finta di niente ma è convinto che se non faranno una bella figura ai David di Donatello lui gli posticiperà il programma di  mesi e mesi. Quella sera gli procura una limousine loro si devono mettere in smoking. A provare lo smoking per Matano ci va la figlia di Bisio la quale sembra interessata a lui. Quando sono finalmente sulla macchina l’autista si rivela in crisi completa perché la sua compagna lo ha lasciato e Matano si fa coinvolgere e praticamente vuole aiutarlo a riconquistarla. Gli suggerisce l’ sms da mandare ma la risposta è di quelle pesantissime. Intanto i due continuano a bere lo champagne che c’è a disposizione nella  macchina è il ritardo si accumula.

Intanto il produttore e la segretaria di produzione, lla quale peraltro si è cambiata ed è bellissima con un abito che non aveva mai messo, li aspettano. Ovviamente non arriveranno mai e invece saranno fermati dalla polizia. Il poliziotto che vede Bisio, del quale è un ammiratore, è disposto a passare sopra al fatto che stesse guidando ubriaco. Arriva però Matano che non sa nulla e cerca di corromperlo; questo allora si arrabbia e  se la prende con i due i quali vengono bloccati dai poliziotti e si accusano reciprocamente. il giorno dopo tutto sembra essere andato per il peggio e invece il produttore è contentissimo perché qualcuno da una finestra ha girato un video che ha messo in Internet. Il video è diventato virale e non si capisce se i due stessero fingendo o invece stessero davvero litigando. Questa si rivela come  un’ottima promozione per lo show.

È il giorno del compleanno di Bisio e Matano gli ha organizzato una festa a sorpresa, cosa che lui non apprezza. Nello stesso giorno i responsabili inglesi di Sky vogliono sapere come va avanti lo show. Dovrebbero poter favorire un aumento di budget ma l’interlocutore britannico non è per niente interessato a questo tipo di comicità. Bisogna allora trovare un modo per convincerlo. Nel contempo Frank ha scommesso con Bisio  che riuscirà a farlo ridere nel corso della giornata. Diventa intanto necessario tagliare di un’unità Il personale e il responsabile  della produzione convoca cerca di farlo con quello che praticamente responsabile del set ma non ci riesce e lo fa con la truccatrice di cui Bisio ha parlato male perché è una che gli sta un po’ troppo addosso. Intanto gli inglesi vogliono vedere un trailer della trasmissione ma non c’è nessun materiale a disposizione. Bisogna allora spingere il montatore a farlo rapidissimamente entro l’ora di pranzo; questi però mangia qualcosa che gli crea allergia per cui viene portato in ospedale. Alla fine si decide di montare In tutta fretta una situazione in cui Frank e Bisio sono due farfalle ma la cosa non fa assolutamente ridere l’inglese fino a che da Frank viene staccata la corda e Bisio precipita terra. L’inglese si mette a ridere come un disperato e l’aumento di budget viene assegnato. Fortunatamente tutto sembra mettersi a posto. Sembra che sia la stagista quella che deve andar via per prima ma doveva tradurre tutta una serie di parti di copione e per cui lei non si poteva certamente dire di andare via. Alla fine della giornata Bisio va a casa e Matano gli manda un video dove ha una candela nel sedere. Bisio si mette a ridere e perde la scommessa.

 

Episodi 7-8

In seguito alla visita degli inglesi si è quindi deciso di aumentare il budget e di conseguenza la produzione ha deciso anche di uscire un po’ dagli studi per cui era prevista una vacanza di due giorni in Val d’Aosta dove girare degli sketch in montagna con la neve. Bisio è contentissima poter usare lo snowboard, Matano un po’ meno ma va bene così. Peccato però che il responsabile della produzione dica che si spende troppo e pertanto obbliga la segretaria di produzione a dirottare troupe e cast verso un luogo meno costoso. I partecipanti però non lo sanno; lo scopriranno soltanto quando saranno sul pullman. Lucia, la segretaria, glielo dici appunto solo quando saranno su e in realtà Matano accettato la montagna perché vuole entrare nelle grazie di Bisio perché si  è innamorato della  figlia e vuole poterglielo raccontare.  Quando arriveranno nell’alberghetto saranno costretti a stanze doppie e i due andranno a dormire insieme nell’albergo. Però succede qualche cosa di particolare perché la stagista si incontra con Stefano avendo bevuto abbondantemente e hanno un rapporto sessuale. Dopo lei dice che è la prestazione è stata interessante ma il mattino dopo non vuole più saperne di lui e lui ci rimane molto male. Intanto si devono girare degli sketch ma non ci sono i costumi perché  sono rimasti a terra con la costumista che li stava portando al pullman al momento della partenza. Bisogna girare pertanto degli sketch in una montagna dove non c’è assolutamente neve e  dove i due fingono di essere lottatori di sumo dentro enormi costumi che non c’entrano niente con lo sfondo in cui si trovano. Prima di partire però sarà necessario fare uno spettacolino per il pubblico locale perché si sono ottenuti degli sconti Grazie a quella promessa Bisio e Matano riusciranno a far divertire la gente però anche, senza averlo saputo prima, a fare praticamente campagna elettorale per il sindaco che si ricandida. Intanto la stagista c’è ricascata con Stefano sul pullman e Matano scoprirà da una telefonata che la figlia di Bisio ha un fidanzato.

Bisio ha il dubbio che lo show non venga neanche promosso e in realtà viene promossa la serie Gomorra e Matano se ne accorge. Bisio chiedere a Diletta Leotta se gli fa un video di promozione sul telefonino. Lei lo fa ma lui sbaglia e in realtà viene solo una fotografia poi va da Caressa cercando di farsi invitare da lui nella sua trasmissione e il giornalista gli chiede in cambio di poter presentare il suo libro nel suo show ma Bisio tentenna e allora anche Caressa rimanda. Il produttore dice che sono partiti per volere fare un evento e poi pian piano sono stati Bisio e Matano a fargli perdere fiducia nel prodotto e quindi se va bene ok se non va bene diranno che era un esperimento. Intanto la figlia litiga col fidanzato e Matano lo sente. Il produttore dice che  adesso devono fare un’ospitata e  quella deve andare per forza bene. Intanto sopraggiunge Cracco che chiede come va il cibo e Bisio si mette a fare lo spiritoso. Cracco di replica offeso dicendo che lui non va a muovere le padelle quando Bisio sta girando per cui non è il caso di fare gli spiritosi mentre lui sta cucinando. I due girano uno spot che prende in giro le cucine etniche in cui Bisio va a mangiare in una yurta e gli danno da mangiare dei testicoli umani lui vomita e la ripresa poi viene interrotta. Matano successivamente si ritrova chiuso nel bagno degli uomini e la figlia di Bisio gli fa uno scherzo con lui che ovviamente fa buon viso a cattivo gioco perché la vuole conquistare.

Bisio  e Matano adesso riescono ad andare ospiti da Cattelan però li mettono nell’ultimo blocco. Bisio chiede a Lucia  se gli dà una mano a spostare la loro collocazione. Intanto il regista con la stagista si mette praticamente a disposizione: se lei vuole uscire con lui e glielo comunicherà anche all’ultimo momento per lui va bene. Lucia fa di tutto per convincere la produzione del programma di Cattelan a spostare la loro presenza ma non c’è niente da fare vanno nell’ultimo blocco e dopo Bobo Vieri. L’intervento si riduce di un minuto 6:00 invece che 7:00 perché grazie alle sue pressioni la produzione si è accorta che stavano per suonare.

 

Episodi 9-10

Si parte dalla chiusura della puntata precedente i due, dopo un impasse entrano in scena  e  fanno una grande esibizione per cui riescono a lanciare davvero lo show come volevano e non avendo uno spazio ridotto come gli era stato dato dalla produzione di Cattelan. Segue uno sketch in cui Bisio fa il boss che riceve la cocaina la trova buonissima però suona la sirena della  polizia  e lui butta via tutto quello che aveva nel gabinetto. In realtà era semplicemente la suoneria di Matano. Come spesso accade in questi episodi Matano parla direttamente in macchina e dice che ormai siamo a una settimana dalla messa in onda  e arriva la prova generale alla presenza della stampa  e della produzione. C’è comunque la tensione del sapere se si riesce o meno. Matano è nel suo camerino con due amici uno dei quali prende in giro Bisio dicendo che è da trent’anni che è in circolazione e sarebbe ora che qualcuno gli indicasse via d’uscita. Frank dice che non devono prendere in giro il suo compagno. I due lo prendono in giro ancora di più. Intanto Bisio si informa con la segretaria di produzione se tutti quelli che stati invitati saranno presenti compreso il produttore di Sky. Lei è nervosa  perché ha invitato in studio la sorella la quale si è sempre sentita superiore a lei  e la considera come qualcuno da tenere nascosto. Ora le vuol far vedere di cosa è capace e Bisio si mette a disposizione dicendole: “Presentamela che la tratto io un po’ dall’alto in basso”.Intanto in camerino Matano partecipa alla presa in giro di Bisio. Proprio mentre sta dicendo la battuta sul fatto che hanno fatto uno sketch sugli antichi romani mentre lui afferma  che voleva dirgli di stare attento a non esagerare con l’attualità, Bisio entra tutto contento e cordiale anche con i due amici. Quando però esce Frank è convinto che abbia sentito e stia solo fingendo. Intanto è arrivata la sorella della segretaria di produzione la quale comincia a criticare gli spazi e lei dice che non possono  accompagnarla al bar dei piani alti perché riservato ai vip. Passa Bisio che dovrebbe metterla a posto ma in realtà ne rimane in qualche modo attratto e la porta lui ai piani alti, tutto gentile e cortese. Intanto Matano cerca di spiegare alla segretaria che cosa è successo e al bar la sorella dice che  vorrebbe Bisio come testimonial dato che si occupa di risorse umane e sta organizzando una convention. Quando Claudio ritorna in studio Frank si rilassa perché si convince che non ha sentito quello che diceva di lui. Bisio però ha una perplessità sull’apertura dello show perché si prevede uno scherzo sulle coppie famose a rischio di riferimento alla vecchiaia. Allora Frank pensa che abbia sentito e stia cercando di adattarsi. Bisio propone di aprire con uno sketch sulle perversioni sessuali che era stato proposto da Matano nel passato che aveva trovato troppo osé e che invece adesso sembra andargli andargli benissimo. Frank gli chiede di appartarsi un attimo. Stefano, il regista, intanto ho visto passare Virginia la stagista e le chiede di poter continuare a incontrarsi. Lei prende la scusa del fatto che sta per arrivare il pubblico e se ne va lamentandosi in lontananza del fatto che lui abbia pensato a un circo. Frank e Bisio parlano e Bisio si scusa con lui per averlo un po’ preso in giro davanti agli amici e Frank si sente sollevato. Dopodiché però Bisio parlando con lo sguardo in macchina dice che invece lui aveva sentito ma il fatto non gli aveva dato un particolare fastidio. Gli dà più fastidio il fatto che Matano cerchi di girarci in giro per cercare di capire se lui ha capito. Frank entra  in camerino e trova la macchinetta del caffè  per terra rotta e pensa che potrebbe essere stata una vendetta di Bisio per cui torna di nuovo a preoccuparsi.

Nel frattempo si sta preparando la prova ma la stagista non ha convocato gli spettatori previsti per cui in realtà il pubblico è fatto solo di bambini. La sorella della segretaria di produzione incontra insieme Bisio e Matano ed è a Matano che rivolge l’invito per andare alla convention al che Bisio ci rimane decisamente male. Al momento di andare in scena evidentemente, essendoci un pubblico di minori, non potranno più fare riferimento al tema sessuale e la cosa non funziona per niente e dietro le quinte si interrompe tutto. I due litigano ferocemente perché Bisio confessa di aver sentito quello che Matano diceva di lui. I due ormai si muovono separatamente, vanno anche alle riunioni ai due estremi del tavolo. Intanto  la segretaria di produzione cerca di convincere il produttore a dargli almeno 24 ore perché possano registrare la  prova generale e lui ci pensa ma poi  cede. Il problema adesso è convincere loro due a farla. Il regista  studia dei metodi americani per sanare le difficoltà di coppia ma non ha grande successo. I due iniziano a rinfacciarsi situazioni del passato  recente. Intanto oltretutto la segretaria produzione sente dire che se non porta a casa il risultato la prima che salta è lei. Nel camerino Bisio si ritrova la sedia svitata  ec’è da pensare che sia stato Matano. Bisio viene richiesto di un incontro  da parte del suo agente mentre nel camerino di Matano arriva la figlia di Bisio. Tutti e due danno appuntamento a chi devono incontrare in sala mensa perché dicono che non c’è nessuno. In realtà Bisio vedrà che è la figlia a parlare con Matano equivoca e addirittura  a una proposta di matrimonio con tanto di anello e invece non è così. Intanto oltretutto il suo  agente gli dice: “Guarda che lo show è stato annullato e non sarà più lo show di Claudio e Frank ma soltanto di Claudio” mettendogli davanti la possibilità di fare uno show da solo. Sì verrà poi scoprire che la macchinetta del caffè l’ha rotta per sbaglio la figlia di Bisio. Nel momento in cui Bisio chiede un chiarimento e capisce che il litigio è stato è stato inutile  i due si ritrovano finalmente d’accordo chiedendosi reciprocamente scusa. A questo punto è  Matano ad avere l’idea di fare una giornata di pausa ma non è proprio il momento più indicato. Quindi si va a registrare il pilot  e lo show funziona benissimo. Il pubblico,  che è un pubblico vero, si diverte tantissimo. Lo spettacolo si farà e tutti sono contenti, in particolare anche la segretaria di produzione che si sente riconoscere dopo mesi il suo valore trovandosi proprio davanti a dei bidoni del riciclo dove era successo nel passato qualcosa tra lei e Bisio.

 

Non sempre il remake del remake ottiene l’attenzione che si sperava. Se per In treatment l’originale israeliano aveva dato origine a un remake statunitense a sua volta ripreso in Italia  e tutti e tre avevano avuto successo per Comedians non è andata allo stesso modo. Le premesse  avrebbero dovuto mettere in guardia la produzione. L’originale svedese Ulveson and Hemgren  aveva già avuto un remake americano con al centro Billy Crystal e Josh Gad che al produzione aveva cancellato dopo la prima stagione. Perché allora riprenderlo per farne un ulteriore remake targato Sky? Perché gli elementi di divertimento non mancavano, il set era già lì pronto (la sede Sky di Rogoredo) e la coppia già rodata dalla partecipazione in giuria al programma Italia’s Got Talents. In effetti le condizioni per una serie divertente non mancavano. Bisio e Matano si dimostrano affiatati. Nelle puntate entrano star dell’emittente con cameo roles e anche i non protagonisti si dimostrano all’altezza.  Si è però passati dai 543.000 spettatori delle prime due puntate (trasmesse insieme) ai 174.000 delle ultime due (anch’esse trasmesse insieme) con uno share che è crollato dal 2% allo 0,7%. Molto probabilmente non ha funzionato la dimensione della ‘finzione’ all’interno di una location reale come è quella della sede di Sky. Nonostante la brevità degli episodi il pubblico si è rapidamente disaffezionato infatti lo share era già dimezzato (1% con 251.000 spettatori) alle puntate 3-4.

Giancarlo Zappoli