La 28esima edizione del Festival del Film per Ragazzi di Giardini Naxos (ME).

Dal 24 al 30 luglio 2023.

Edizione dedicata a Don Lorenzo Milani

Il Festival del Film per Ragazzi di Giardini Naxos, giunto alla sua ventottesima edizione, migliora anno dopo anno con un’offerta ricca, sempre tesa a contribuire alla crescita globale di tutti i piccoli e grandi partecipanti, organizzatori e fruitori, nello spirito della condivisione delle esperienze e del servizio reciproco. Nell’edizione numero 28 (dal 24 al 30 luglio 2023) dedicata a Don Lorenzo Milani, nel centenario della sua nascita, il direttore artistico Ignazio Vasta precisa: “Celebreremo Don Milani attraverso un concorso rivolto ai piccoli ospiti del festival per focalizzare la figura del grande educatore” e Padre Gianluca Monte, parroco della parrocchia San Pancrazio Vescovo, di Giardini Naxos, aggiunge: “Ricorderemo il suo impegno nel contrasto alla povertà educativa e quello come formatore interessato al pieno sviluppo della personalità umana”.

Il cuore della kermesse è il concorso di lungometraggi proiettati nella storica sede dell’Oratorio Don Bosco e selezionati tra le migliori opere dell’ultima stagione: Il ragazzo e la tigre di Brando Quilici, Yakary – un viaggio spettacolare di  Xavier Giacometti e Toby Genkel, Anna Frank e il diario segreto di  Ari Folman, Belle & Sebastien – Next Generation di Pierre Coré, Mirai di Mamori Hosoda e Non ci resta che vincere di Javier Fesser.

Nella serata inaugurale, l’omaggio ai cent’anni della Disney con la proiezione di uno dei loro classici più amati: La bella e la bestia di di Gary Trousdale e Kirk Wise.

Martedì la direttrice d’orchestra di fama internazionale ((oltre 160 concerti sinfonici e 50 spettacoli d’opera) Beatrice Venezi è stata insignita del premio Naxos Cavalluccio Marino per il suo, precisa Padre Monte: “encomiabile e costante impegno profuso nella diffusione della cultura musicale classica tra le nuove generazioni”.

Eventi fuori concorso la proiezione dei cortometraggi “Bambine e bambini oltre il Mediterraneo 2” a cura del Cinit Cineforum Italiano e i book trailer del liceo C. Caminiti.

Nella serata conclusiva sono stati assegnati i premi del concorso. A Belle & Sebastien – Next Generation di Pierre Coré il premio come miglior film premio Naxos Cavalluccio Marino e ad Anna Frank e il diario segreto di  Ari Folman il premio Padre Cingari, dedicato alla memoria dell’ideatore e fondatore del Festival; un riconoscimento che vuol premiare l’opera in grado di sostenere e rappresenta i valori della pace e della convivenza. Un premio anche per i migliori elaborati del Concorso “Un fumetto per don Milani”.

La manifestazione che si è svolta, come di consueto, nella storica sede dell’Oratorio Don Bosco, è organizzata dall’Associazione “Centro di Solidarietà P.O.R.T.O. – Onlus”, presieduta da Padre Gianluca Monte, con la collaborazione del Centro Studi Cinematografici, il Comune di Giardini Naxos, il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia, il Consultorio La Famiglia, il Cinecircolo S. Quasimodo, il Ministero della Cultura ed il patrocinio della Città Metropolitana di Messina. Media partner Radio Taormina Tv.