Il secondo IC di Giarre, in collaborazione con il Cinecircolo l’Agorà, Cinit e il Centro studi cinematografici,  alla presenza di Massimo Caniti (Presidente Cinit), Ignazio Vasta, (Presidente regione Centro Studi cinematografici) e Aldo Rompineve (Presidente del Cinecircolo L’Agorà di Giarre), organizza per il 4 aprile la rassegna di cortometraggi “Vivere altrove” presso l’Istituto “Rita Levi Montalcini” di Giarre.

I protagonisti di questi film sono bambine e bambini che nutrono sogni e desideri e cercano di realizzarli con tenacia e con uno spirito di ingenuità misto anche a una grande consapevolezza. Attraverso i loro differenti percorsi entriamo nella quotidianità di contesti e scenari socio-culturali dove regnano la povertà e l’ingiustizia e nei cui confronti i protagonisti dei corti adottano un atteggiamento che non cede alla rassegnazione, piuttosto si fanno carico di intraprendenza, elaborazione, creatività. Questo sguardo realista, aperto al mondo e alla speranza si pone come chiave interpretativa che sollecita un confronto e un dialogo su alcuni scenari del Sud del mondo, permettendo, pertanto, di avviare riflessioni e percorsi educativi con gli alunni delle classi delle scuole medie inferiori.